Risotto ai mirtilli

Mirtilli, vino rosso e parmigiano: una tripletta che ben si amalgama nell’amido del risotto. Quando ho provato a mettere a punto questa ricetta (l’avevo letta su un menu, mai assaggiata…), nonostante adori i mirtilli, ero un po’ scettica. Temevo di buttar via quei mirtilli tanto faticosamente raccolti in alta montagna, dopo un paio di ore di cammino. E di dover sentire anche delle lamentele! Invece, no, è stato un vero successo e ora è un appuntamento fisso di ogni agosto, quando i mirtilli di alta montagna (quelli rossi, dell’Appennino) raggiungono la piena maturazione.

Ricetta del risotto ai mirtilli

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Totale:
  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: bassa
  • Tipo di piatto: Primo

Ingredienti:

  • 140 g di riso carnaroli
  • 1 bicchiere di mirtilli
  • 1 scalogno
  • parmigiano reggiano
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • circa 500 litro di brodo vegetale (1 cipolla dorata, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 patata, sale)
  • olio
  • burro

Preparazione:

  1. Preparare il brodo vegetale: cuocere per almeno un’ora in acqua 1 cipolla dorata intera (con la buccia), 1 gambo di sedano a pezzi, una carota a pezzi, una patata a pezzi. Al termine aggiustare di sale (deve essere lievemente salato).
  2. Tritare finemente uno scalogno e soffriggerlo in 3-4 cucchiai di olio in una padella con bordi alti.
  3. Tostarvi il risotto, aggiungere i mirtilli (tenerne da parte una dozzina) e sfumare con il vino.
  4. Proseguire come per qualsiasi risotto, aggiungendo progressivamente brodo (alla stessa temperatura del riso) fino al termine della cottura (15-17 minuti).
  5. Al termine, aggiungere una noce di burro e 3-4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, mescolare bene.
  6. Servire nei piatti decorando con i mirtilli tenuti da parte e un po’ di parmigiano reggiano.

Data di pubblicazione: da

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *