Verdure stufate in cocotte

Verdure stufate in cocotte.

Verdure stufate in cocotte.

Un contorno classico rivisitato per la cottura in cocotte. Il vantaggio è una cottura uniforme e un sapore più intenso dovuto all’uso di un contenitore di piccole dimensioni a lento rilascio di calore. Siccome le cocotte occupano poco spazio, si possono mettere da un lato mentre cuociono il pane, le patate o le melanzane alla parmigiana, ottimizzando così tempi e consumi elettrici.

Ingredienti

Per 2-3 cocotte da 12-15 cm (a seconda delle dimensioni delle verdure)

  • 200 g di melanzana viola
  • 200 g di pomodori
  • 200 g di patate
  • 200 g di carote
  • 100 g di cipolla dolce
  • pangrattato (senza glutine se per persone celiache)
  • timo, maggiorana
  • sale, pepe
  • olio

Procedimento

  1. Tagliare la cipolla in fette sottili e insaporirla 5 minuti in padella con poco olio.
  2. Tagliare melanzane, pomodori, patate, carote in fette sottili (3 mm circa). Ricavare da ogni fetta degli spicchi di dimensione adeguata all’altezza della cocotte. Io ho utilizzato dei tagliabiscotti per ottenere delle forme graziose dalle fette (dei fiorellini dalle carote, dei bordi ondulati per le patate). Ovviamente anche gli avanzi da questi ritagli vanno cotti!
  3. Mescolare tutte le verdure appena tagliate con la cipolla, un po’ di olio, sale, pepe, timo e maggiorana.
  4. Ungere leggermente le cocotte e cospargerle di pangrattato. Disporvi dentro le verdure in verticale, alternandole e formando una specie di spirale.Nascondere tra le fette gli eventuali avanzi dei ritagli delle verdure di cui al punto 2.
  5. Cospargere con altro pangrattato, insaporire con un filo d’olio, chiudere con il coperchio e cuocere per circa 40-50 minuti a 200 °C in forno ventilato. Al termine, controllare con uno stecchino che le verdure siano morbide, altrimenti continuare la cottura. Servire caldo.

 

 

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *