Torta soffice con mirtilli

Torta soffice ai mirtilli

Torta soffice ai mirtilli

I mirtilli conferiscono un profumo e un sapore stuzzicante e gradevole, un piacevole contrasto con la sofficità della torta e il profumo di vaniglia. Ideale per la colazione e per un tè pomeridiano, si tratta di una preparazione facile e veloce che non delude mai. Preparo la torta soffice con mirtilli soprattutto nei mesi di agosto e settembre, quando ho a disposizione i mirtilli maturi che raccolgo sugli Appennini Emiliani. Negli altri periodi utilizzo i mirtilli surgelati raccolti d’estate.

Talvolta i mirtilli tendono ad accumularsi verso il fondo della torta: dipende dalla densità dell’impasto e dalla dimensione/maturazione dei mirtilli. Ad ogni modo, anche in questi casi, la torta viene divorata piuttosto rapidamente…

Ricetta della torta ai mirtilli

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Totale:
  • Porzioni: 12
  • Difficoltà: media
  • Tipo di piatto: Torta

Ingredienti:

  • 180 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • la scorza di un limone
  • sale
  • 3 uova (circa 150 g)
  • 250 ml di latte (o 150 ml di latte e 100 ml di panna)
  • 370 g di farina
  • 30 g di amido di mais
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 250 g di mirtilli (privati di foglie, piccioli, lavati e asciugati)

Preparazione:

  1. Ammorbidire a temperatura ambiente il burro e mescolarlo con lo zucchero.
  2. Aromatizzare con la scorza di un limone grattugiata e un pizzico di sale.
  3. Incorporare le uova una per volta e aggiungere il latte a filo, continuando a mescolare.
  4. Mescolare la farina con il lievito e aggiungerla all’impasto.
  5. Mescolare con un frullatore a immersione fino a ottenere un composto consistente ma cremoso.
  6. Tenere da parte mezzo bicchiere di mirtilli e aggiungere gli altri all’impasto, mescolando con un cucchiaio.
  7. Foderare con cartaforno una teglia rotonda di 24 cm, versarvi il composto e decorare la superficie con i mirtilli.
  8. Cuocere per circa 1 h a 180 °C in forno ventilato.

Data di pubblicazione: da

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *