Soufflé di fagiolini






















Cosa serve
300 g di fagiolini bolliti
100 g di panna
2 uova
40 g di parmigiano grattugiato
noce moscata
sale
pepe
burro per ungere le formine

Come si fa
Bollire per circa 1/2 ora in acqua bollente e salata i fagiolini. Quindi proseguire la preparazione come per qualsiasi soufflé di verdura. Riporto per comodità qui di seguito la ricetta.
Mettere in un frullatore e aggiungere la panna, i tuorli d’uovo, il parmigiano, il pepe e la noce moscata grattugiata. Frullare a lungo, al termine, se è il caso, aggiustare di sale e versare in una terrina.
A parte, montare a neve i bianchi dell’uovo con un pizzico di sale, quindi aggiungerli al composto nella terrina “tagliandolo” con delicatezza (mescolare usando una forchetta con un movimento molto lento dal basso verso l’alto, in modo che la montatura del bianco non si disfi e l’intero composto acquisisca un aspetto spugnoso).
Imburrare delle formine e versarvi dentro il composto (non riempirle, i soufflé possono raddoppiare il proprio volume…).
Cuocere in forno ventilato per 40-60 minuti a 140°C a seconda che si tratti di piccole formine oppure di vere e proprie teglie.
Servire caldi.

Se volessi esagerare…
Spiattarli e servire con un trito di nocciole.

Segni particolari
Ottimo come antipasti.

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *