Sformato di fagiolini e pomodori

Cosa serve
400 g di fagiolini
1/2 litro di pelati
500 ml di besciamella
un cucchiaino di tabasco
sale, pepe
noce moscata
4 uova
burro e pan grattato* per la teglia

Come si fa
Cuocere i fagiolini con il sugo dei pelati per circa 30 minuti. Al termine i fagiolini devono essere molto teneri e abbastanza asciutti. Frullare, mescolare con la besciamella e i tuorli dell’uovo, salare, pepare e profumare con noce moscata e il tabasco. A parte, montare a neve ben ferma con un pizzico di sale i bianchi dell’uovo. Unirli delicatamente alle composto frullato, mescolando dal basso verso l’alto.
Versare in una teglia capiente e imburrata, infornare a 170°C per circa 1 ora e mezza.

Se volessi esagerare…
Aggiungere 100 g di parmigiano grattugiato.

Segni particolari
Il composto tende a essere molto acquoso, quindi può essere necessario prolungare la cottura abbassando la temperatura del forno per permettere l’evaporazione del liquido. Questo si può ovviare in gran parte asciugando il più possibile i fagiolini durante la cottura.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *