Ricetta base per sfoglia

Questa non è una mia ricetta, è quella “classica” per fare la pasta fatta in casa da cui ricavare lasagne, tagliatelle, spaghetti… la scrivo qui per averla a disposizione. Ovviamente non si tratta delle tagliatelle originali (quelle vanno tirate con il matterello, tagliate a mano e devono essere di una dimensione ben precisa), ma di quelle più modeste – e comunque buone – che si possono fare in casa con l’aiuto della macchinetta della pasta anche senza troppe abilità…

Ingredienti

  • 1 uovo ogni 100 g di farina
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Impastare farina, uova e sale a mano o con l’ausilio di un robot da cucina (io uso il robot classico, quello con la lama rotante, lo stesso che si usa per sminuzzare).
  2. Far riposare coperto a temperatura ambiente per almeno mezz’ora (fondamentale!).
  3. Tagliare la pasta in pezzi grandi come un pugno e stenderli leggermente con un mattarello.
  4. Passarli nella macchinetta per fare la sfoglia, fino allo spessore desiderato, infarinando leggermente a ogni giro (se necessario).
  5. Tagliare con i rulli nel formato desiderato (tagliatelle, pappardelle, spaghetti…). Abbondare con la farina.
  6. Cucinare subito, surgelare oppure stendere per far seccare (io uso uno stendino come quello della foto). Conservare in luogo fresco e asciutto.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *