Gianduiotti fritti























Cosa serve
Gianduiotti
Uova
Farina doppio zero
Pangrattato

Come fare
Montare i bianchi dell’uovo a neve, immergervi i gianduiotti, quindi passarli nella farina, nell’uovo e nel pangrattato. Friggerli in abbondante olio bollente, in una piccola pentola, 3-4 per volta massimo.
Toglierli rapidamente dal fuoco non appena diventano dorati (altrimenti si squarciano ed esce il cioccolato, il quale si fonde dopo pochi secondi di frittura).

Servire caldi per mantenere l’effetto liquido/morbido all’interno.

Se volessi esagerare…
Usarli come ultima portata del fritto misto piemontese.

Segni particolari
Che dire, sono talmente buoni e irresistibili che non sono riuscita nemmeno a fare una foto decente per sparizione immantinente dei gianduiotti…

Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *