Crostatine con confettura di mirtilli

Cosa serve
Dosi per 6 crostatine
160 g di farina 00 (o farina per dolci)
80 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo
10 gocce di succo di limone
1 cucchiaino da caffè di lievito vanigliato
150 g di confettura di mirtilli

Come si fa
Ammorbidire il burro a temperatura ambiente, impastarlo velocemente con gli altri ingredienti (tranne la confettura) per non scaldarlo eccessivamente, formare una palla, avvolgerla nel cellofan e lasciar riposare almeno mezz’ora in frigorifero. Al termine, con l’aiuto di un mattarello formare una sfoglia di circa 3-4 mm, ricavare dei dischetti di circa 10 cm e inserirli in stampi per crostatine. Bucare il fondo con la forchetta e farcire con la confettura di mirtilli*. Decorare le crostatine con strisce di impasto avanzato e cuocere in forno ventilato a 180 °C per circa 25-30 minuti.

Segni particolari
*Le crostatine della foto sono state fatte con marmellata appena fatta: passare con l’estrattore di succo (o il passaverdura) 500 g di mirtilli, aggiungere 150 g di zucchero (sembrano pochi ma per i miei gusti così risulta già molto dolce), qualche goccia del succo di un limone e lasciar riposare per un’ora. Cuocere a fuoco vivace fino alla bollitura, quindi abbassare a fuoco medio. Aggiungere la punta di un cucchiaino di agar agar (facoltativo, serve per favorire la gelatinizzazione). Cuocere fino alla consistenza gelatinosa desiderata (in genere, circa 1 h se va conservata, pochi minuti se si usa subito) mescolando spesso.

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *