Crocchette di barbabietole

Ho iniziato ad apprezzare le barbabietole da pochi anni, prima a dire il vero non le avevo quasi mai mangiate. I miei me ne hanno regalate alcune, coltivate nel loro orto e… di considerevoli dimensioni. Solitamente le uso per fare una salsina (vedi la ricetta qui), che consumiamo molto voracemente sui crostini. Visto che ne avevo in abbondanza, ho provato a realizzare delle crocchette, ed è stata proprio un’ottima idea. Sono buonissime.

Calorie: circa 140 cal/100 g.

Ingredienti

  • 500 g di barbabietola già pelata
  • 200 g di patate già pelate
  • 100 g di ricotta
  • 280 g di pane secco
  • 1 uovo
  • 80 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di maggiorana
  • 2 fili di erba cipollina
  • 1 cucchiao raso di sale
  • pepe
  • pangrattato per impanare

Procedimento

  1. Tagliare patate e barbabietole a pezzi piccoli (2-3 cm massimo di lato) e cuocerle al vapore (io ho usato il microonde, circa 15 minuti).
  2. Tritare il pane secco fino a ottenere delle briciole molto piccole.
  3. Frullare patate, barbabietola, erba cipollina e maggiorana.
  4. Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti (tranne il pangrattato per impanare), aggiungendo per ultimo l’uovo.
  5. Con le mani inumidite ricavare dei rotolini di 2 cm di circa di diametro, lunghi 7-8 cm.
  6. Rotolarli nel  pangrattato e cuocere per circa 20 minuti a 200 °C (forno ventilato). 
  7. Servire caldi o freddi, eventualmente con una salsina di barbabietole, verde o di avocado.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *