Torta con pasta madre senza burro

Torta lievitata con pasta madre e senza burro.

Torta lievitata con pasta madre e senza burro.

Questa ricetta è nata per caso, quando nel mezzo della ricetta per il plumcake al limone mi sono accorta di non avere burro in casa. A quel punto ho deciso di variare la ricetta, provando a fare una torta soffice con gocce di cioccolato, yogurth e, naturalmente, olio al posto del burro. Tempistiche: rinfresco alle 8 di sera, impasto alle 9, in frigorifero intorno alle 11 fino al mattino alle 9; quindi, lievitazione fino alle 3 del pomeriggio e cottura. La torta resta soffice (un po’ meno che con il burro) e il sapore è gradevole. Nel complesso è una torta non molto dolce, adatta per essere inzuppata nel latte.

Ingredienti

per una teglia tonda da ca. 20 cm

  • 200 g di lievito madre rinfrescato da circa 1 h
  • 240 g di farina 0
  • 250 g di crema di yogurth
  • 1 uovo
  • 80 g di oio di semi di arachidi
  • il contenuto di mezza bacca di vaniglia
  • 50 g di zucchero di canna
  • 50 g di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio circa di latte per lucidare la superficie
  • 3 cucchiai abbondanti di gocce di cioccolato
  • 2 cucchiai di zuccherini per decorare

Procedimento

  1. Mescolare nell’impastatrice il lievito madre, la farina, lo yogurt e l’uovo, fino a ottenere un impasto uniforme e incordato.
  2. Incorporare gradualmente lo zucchero (di canna e bianco) con la vaniglia.
  3. Aggiungere a filo l’olio avendo cura che si assorba man mano nell’impasto.
  4. Quando il composto è ben amalgamato, incorporare le gocce di cioccolato e versarlo nello stampo per torte, coprirlo con della pellicola o una busta per alimenti.
  5. Lasciar riposare un’oretta a temperatura ambiente e trasferirlo in frigorifero fino al mattino.
  6. Toglierlo dal frigo e lasciarlo riposare in luogo tiepido per 6-7 ore, fino al raddoppio. In particolare, io ho aspettato che arrivasse a filo con la parte alta della teglia.
  7. Quando è pronto, spennellarne la superficie (molto delicatamente!) con un po’ di latte e distribuirvi sopra gli zuccherini.
  8. Cuocere a 160 °C per 35-40 minuti (ho usato il forno ventilato).

Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *