Crema all’arancia

Breve storia triste: la crema all’arancia finì prima che potessi fotografarla. La storia ha una morale: la crema all’arancia è deliziosa. La ricetta che ho usato è sostanzialmente quella della crema pasticcera, con la spremuta di arancia al posto del latte. Ovviamente in questa ricetta la differenza la fa la qualità delle arance: io ho scelto d

Arance usate per la crema all'arancia.

Arance Navel usate per la crema all’arancia.

elle Navel molto profumate e ben mature.

Ingredienti

  • 500 mL di spremuta di arance, filtrata con un colino
  • 4 tuorli d’uovo
  • 40 g di amido
  • 80 g di zucchero
  • un cucchiaino di scorza di arancia (non indispensabile)

Procedimento

  • Scaldare in pentolino il succo di arancia (deve diventare un po’ più che tiepido).
  • Usando una frusta, sbattere vigorosamente in una ciotola i tuorli con l’amido e lo zucchero. Non lasciare lo zucchero troppo a lungo a contatto con i tuorli prima di sbatterli, perché altrimenti si formano dei puntini rossi brutti da vedere.
  • Aggiungere qualche cucchiaio di succo di arancia tiepido al composto e mescolare per renderlo più fluido.
  • Rimettere il succo di arancia sul fuoco (fiamma media), quando è ben caldo aggiungere il resto del composto e mescolare continuamente con la frusta.
  • Portare a ebollizione, continuando a mescolare. Da quando bolle, cuocere ancora un paio di minuti (fino a ottenere una consistenza cremosa), spegnere, versare in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciar raffreddare.
  • Servire fredda.

 

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *